insiemeconsumatori.eu

A+ A A-

Annullamento delle cartelle di pagamento in ruoli esecutivi sino al 31 dicembre 1999

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Insieme Consumatori, reboa.eu, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLODal prossimo 1° luglio le cartelle di pagamento inferiori a 2 mila euro, relative ai ruoli resi esecutivi fino al 31 dicembre 1999, saranno annullate automaticamente  Questo significa, in parole povere, che tutte le richieste di pagamento inviate da Equitalia ai contribuenti, e che si riferiscano a ruoli anteriori al 1999 fino a 2000 euro (comprensivo di capitale, interessi per ritardata iscrizione a ruolo e sanzini), saranno “condonate” e non dovranno più essere pagate (per maggiori informazioni, leggi l’articolo “Annullati automaticamente i debiti con Equitalia fino a 2000 euro”).

Di seguito la circolare della Ragioneria Generale dello Stato Circolare del 7 giugno 2013, n. 29

1. INDICAZIONI OPERATIVE

Stante la portata delle disposizioni recate dall’articolo 1, commi 527 e 528, della legge n. 228/2012, si chiede a codeste Amministrazioni di voler invitare i rispettivi enti vigilati a valutare i potenziali riflessi derivanti dall’applicazione dell’annullamento automatico dei crediti, di importo sino a duemila euro, iscritti in ruoli resi esecutivi fino al 31 dicembre 1999.

Si segnala l’opportunità di raccomandare ai medesimi enti, ove l’automatico annullamento riguardasse partite creditorie ancora realizzabili, di attivarsi prontamente per il ritiro dei ruoli concernenti i crediti di cui trattasi, già trasmessi a suo tempo all’agente della riscossione, notificando, se del caso, al debitore un atto ingiuntivo, idoneo ad interrompere i termini di prescrizione, in modo da poter riprendere l’attività di riscossione coattiva dopo la richiamata data del 1° luglio 2013.

È appena il caso di soggiungere che, nel caso di crediti ancora oggetto di contestazione giudiziale, non sarà normalmente necessario procedere alla notifica di un ulteriore atto ingiuntivo, essendo sospesa per tutta la durata del giudizio la decorrenza dei termini di prescrizione.

I rappresentanti di questo Ministero nei collegi dei revisori o sindacali presso gli enti ed organismi pubblici, cui la presente è indirizzata per conoscenza, avranno cura di verificare se sussistano i presupposti per attivare i descritti interventi di salvaguardia e tutela da parte degli enti interessati, anche in ordine al corretto mantenimento in bilancio delle partite di credito riconducibili alle fattispecie in esame.

http://www.rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/CIRCOLARI/2013/Circolare_del_7_giugno_2013_n_29.html

Il twit del Direttore

Twitter con Insieme Consumatori

Raggiungi InSieme Consumatori via Twitter @InsiemeConsumat

Continua a leggere

Leggi anche

  • 1
  • 2
  • 3
Etichetta per gli pneumatici

Etichetta per gli pneumatici

Dal prossimo 1° novembre tutti gli pneumatici per aut...

Compagnie aeree: biglietti on-line

Compagnie aeree: biglietti on-line

Nuovi guai per le compagnie aeree che vendono i biglietti...

Truffe per email

Truffe per email

Il mercato di beni e servizi telematici è in costa...

L'Associazione Insieme Consumatori è stata inserita nel Comitato Regionale Unione Consumatori (C.R.U.C.) della Regione Lazio con decreto del Presidente della Regione n° T00252 del 13 luglio 2012. Designed & powered by www.SiteBens.it

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla