insiemeconsumatori.eu

A+ A A-

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Insieme Consumatori, reboa.eu, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOBollette stratosferiche, che non arrivano anche per mesi o ancora emesse su consumi stimati e non reali, volture avviate da tempo e non fatturate, passaggio al mercato libero che ha raddoppiato i costi, utenti trasferiti ad altro gestore che continuano a ricevere anche i conti della multiutility capitolina. Non ha pace la multiutility capitolina, che già lo scorso anno si era beccata una multa da 500 mila euro dall'Antitrust  -  confermata dal Tar del Lazio alla fine dello scorso marzo  -  per pratiche commerciali scorrette e l'attivazione non richiesta di fornitura di energia elettrica e di gas naturale. Bollette stratosferiche o bollette che non arrivano anche per mesi, volture avviate da tempo e non fatturate, passaggio al mercato libero che ha raddoppiato i costi, utenti trasferiti ad altro gestore che continuano a ricevere anche i conti Acea. Non solo. Migliaia di persone hanno lamentato di aver ricevuto bollette Acea emesse su consumi stimati e non reali, ovviamente per cifre stratosferiche: chi non paga finisce nelle grinfie delle società di recupero crediti che gonfiano ulteriormente i conti con interessi, more e costi di notifica non dovuti. Anche perché Acea non prevede l'autolettura: non è quindi possibile comunicare quale sia l'effettivo consumo. Si rischia il distacco della corrente. Il procedimento troverà una sua fine a metà aprile circa del prossimo anno, data in cui sarà reso noto l'ammontare della sanzione. L'Autorità per l'energia elettrica e il gas argomenta che vi è stato un "notevole incremento di reclami presentati dai clienti Acea Energia nel corso del 2012". Non solo. Come spiega ancora Giacomelli, tra gli altri punti "caldi" del procedimento ci sono il "mancato rispetto degli standard generali di qualità relativi alla risposta a richieste scritte di rettifica di fatturazione nel secondo semestre 2011 e nel primo semestre 2012. Con riferimento alla periodicità di fatturazione, Acea ha dichiarato di aver sospeso la fatturazione dei consumi per 64.743 clienti serviti in maggior tutela e per 4.573 clienti del mercato libero. Con riferimento ai consumi da fatturare, Acea Energia ha comunicato di aver emesso nel periodo gennaioluglio 2012 un numero consistente di fatture basate su consumi stimati, pur avendo a disposizione i dati di misura effettivi comunicati dal distributore; con riferimento alle autoletture, ha ammesso di non aver comunicato al cliente l'invalidità delle stesse". Insomma, un disastro. "Acea si è completamente scordata dei suoi utenti" dice Giacomelli. Codici sta preparando una class action per chi "ha avuto difficoltà, e ne ha tuttora, a rientrare dal mercato libero al mercato tutelato. Per chi ha ricevuto bollette con importi superiori ai consumi effettivi. Per chi è passato da un tipo di mercato ad un altro per errate informazioni ricevute dal personale addetto al porta a porta".

Il twit del Direttore

test primo twit

Primo test dei twit per il modulo.  Primo test dei twit per il modulo.  Primo test dei twit per il modulo.  Primo test dei twit per il modulo.  Primo test dei twit per il modulo.  Primo test dei twit per il modulo. Primo test dei...

Continua a leggere

Leggi anche

  • 1
  • 2
  • 3
Etichetta per gli pneumatici

Etichetta per gli pneumatici

Dal prossimo 1° novembre tutti gli pneumatici per aut...

Compagnie aeree: biglietti on-line

Compagnie aeree: biglietti on-line

Nuovi guai per le compagnie aeree che vendono i biglietti...

Truffe per email

Truffe per email

Il mercato di beni e servizi telematici è in costa...

L'Associazione Insieme Consumatori è stata inserita nel Comitato Regionale Unione Consumatori (C.R.U.C.) della Regione Lazio con decreto del Presidente della Regione n° T00252 del 13 luglio 2012. Designed & powered by www.SiteBens.it

Login or Register

Facebook user?

You can use your Facebook account to sign into our site.

Log in with Facebook

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla